LA CUCINA VILLANA

Oggi si apre una nuovissima rubrica dedicata alla cucina ai tempi della Civiltà delle Ville Venete!
Del resto entrambe siamo anche amanti della cucina tanto che nella foto qui sotto ci vedete infatti alle prese con i nostri biscotti pasquali…che ve ne pare?
Biscotti
Tornando a questa nuova sezione ci teniamo subito a informarvi che non vi proporremo solo ricette più o meno strane o del 1500, ma punteremo principalmente a farvi capire com’erano le usanze all’epoca… insomma vorremo farvi assaporare che “aria si respirava in cucina” nei tempi della civiltà delle ville venete!
Le feste, i pranzi, la convivialità erano infatti un elemento molto importante per le famiglie patrizie che avevano residenza nelle ville dell’entroterra.

Per Andrea Palladio le cucine erano uno degli ambienti meno nobili della villa, ma non per questo meno importanti! Diceva infatti nella sua opera nei già citata “I Quattro Libri dell’Architettura”:

[…] si dovrà aver molta cura non solo circa le parti principali, come sono logge, sale, cortili, stanze magnifiche, e scale ampie lucide e facili a salire, ma ancora che le più piccole e brutte parti siano in luoghi accomodati per servizio delle maggiori e più degne. Perciocchè siccome nel corpo umano sono alcune parti nobili e belle, ed alcune piuttosto ignobili e brutte che altrimenti, e vediamo nondimeno che quelle hanno di queste grandissimo bisogno, nè senza loro potrebbero stare, così ancora nelle fabbriche devono essere alcune parti riguardevoli e onorate, ed alcune meno eleganti, senza le quali però le suddette non potrebbero restar libere e così perderebbero in parte della loro dignità e bellezza.”

Le cucine spesso si trovano nella parte inferiore delle ville, così come le cantine, le dispense e le lavanderie. Questi ambienti non solo erano nascosti ma costituivano la base su cui si poggiavano i piani nobili, insomma una sorta di “piedistallo” dell’opera d’arte.
La Villa Almerico-Capra, ben più nota come “La Rotonda”, a Vicenza, è un perfetto esempio di quanto detto sopra: le cucine si trovano nei seminterrati; mentre a Villa Pisani a Montagnana, in provincia di Padova, questi spazi erano completamente interrati!
Rotonda
[Foto1: Villa Almerico Capra detta la Rotonda (VI) – Foto2: Particolare dell’acquaio delle cucine della villa Almerico Capra, immagine tratta dal libro “Cucine cibi e vini nell’età di Andrea Palladio”, edito da Neri Pozza]

Una collocazione altrettanto particolare è quella delle cucine di Villa Cornaro a Piombino Dese in provincia di Padova: un corpo completamente separato ma “congiunte in modo che risultino comode“.
Villa Cornaro[Villa Cornaro a Piombino Dese (PD)]

Certo l’attenzione per l’estetica era centrale ma non dobbiamo dimenticare che si tratta pur sempre di ville agricole: accorgimenti come la vicinanza a corsi d’acqua e la posizione in relazione  alle stagioni non dovevano mai a mancare.

Con il passare del tempo e grazie a rimaneggiamenti settecenteschi le cucine si spostarono nel piano nobile delle ville: questo cambiamento si deve principalmente alla trasformazione dell’idea di villa da ambiente destinato alla gestione dei terreni agricoli a luogo di svago.

Prima di concludere vi segnaliamo due testi che trattano in maniera molto interessante questo argomentoe e che noi stesse consulteremo per scrivere questi articoli:
Libri di cucina

Cucine cibi e vini nell’età di Andrea Palladio a cura di Paola Mrini, Paolo Rigoli e Aldo Dall’Igna, edito da Neri Pozza

e

Nelle cucine di Andrea Palladio. La riflessione dell’architettura e il luogo del progetto gastronomico a cura di Giuseppe Barbieri, edito da Terra Ferma

Dopo aver visto la posizione delle cucine nelle nostre amate Perfect House vi lasciamo godervi il lungo week end di Pasqua ma… non perdete il prossimo articolo di questa rubrica dove parleremo delle pietanze in tavola!

Firma

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cucina in Villa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...