1996-2016, 20 ANNI E NON SENTIRLI: VILLE PALADIANE NELLA LISTA UNESCO

Buongiorno a tutti carissimi!
Come state? Vi siamo un pochino mancate?
Eccoci finalmente qui … di nuovo pronte e cariche per un nuovo anno, tutto alla scoperta delle nostre amate Ville Venete!!! E che anno si prospetta questo 2016!!!
Dovrete aspettarvi davvero di tutto perché tantissime novità stanno bollendo in pentola!

Ma torniamo al post di oggi … l’altro giorno stavamo girovagando in facebook a caccia di qualche interessante ispirazione per iniziare il nuovo anno con un “post con il botto”, quando nella pagina “Siti Unesco Vicenza” ci siamo imbattute in una notizia che, sciagurate noi, ci stava proprio per sfuggire: “1996-2016: le ville di Andrea Palladio del Veneto da vent’anni nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco”.

Palladio - UNESCO
[Immagine: ritratto di Andrea Palladio – Logo UNESCO e Patrimoni dell’Umanità]

Come ci è potuto sfuggire un anniversario del genere, proprio non riusciamo a spiegarcelo … ma per nostra fortuna siamo ancora all’inizio del 2016 e possiamo facilmente porre rimedio!

Ma partiamo dal principio…. quanti di voi saprebbero spiegare effettivamente cos’è/chi è e cosa fa l’UNESCO?!?!
L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (in inglese United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, da cui l’acronimo UNESCO) è una branchia delle Nazioni Unite, costituita il 16 novembre 1945, con lo scopo di promuovere la pace e il rispetto dei diritti umani tra le Nazioni, attraverso l’istruzione, la scienza, la cultura, la comunicazione e l’informazione.
Una delle missioni dell’UNESCO è quella di redigere la lista dei Patrimoni dell’Umanità. C’è chi pensa che i Patrimoni dell’Umanità siano luoghi/manufatti più belli del mondo … ma in realtà non è proprio così! Per World Heritage si intendono i siti considerevoli culturalmente o dal punto di vista naturalistico, la cui conservazione e sicurezza è ritenuta fondamentale per la comunità mondiale.
In parole povere, se un bene della lista andasse distrutto o danneggiato, questo non rappresenterebbe un danno solo per i cittadini del luogo in cui il sito si trovo, o per lo stato detentore del bene; ma una perdita devastante per l’intera umanità.

Forse non tutti sanno che i siti registrati nella lista sono più di 1000 e che l’Italia detiene il primato per il maggior numero di patrimoni inseriti.
In realtà non è per niente facile iscrivere un bene in questa leggendaria lista, poiché tali siti devono essere, in primis, valutati da una commissione di esperti come di “eccezionale valore universale” e, in seconda istanza, soddisfare dei criteri specifici.

ville palladio
[Immagine: alcune delle più famose ville palladiane]

Come possono degli edifici realizzati in un territorio (il Veneto) con una superficie di 18.264 km², e concentrati per lo più in sole due città (Vicenza e Verona) essere considerati di “eccezionale valore universale”?!? Eppure, si legge nel sito dell’UNESCO,  “l’indiscutibile valore della lezione palladiana nella storia dell’architettura mondiale è universalmente riconosciuto e ne è prova la diffusione del “Palladianesimo” nei diversi paesi dell’Europa occidentale e nelle Americhe […]. L’opera di Palladio ha costituito nei secoli successivi un punto di riferimento per l’architettura pubblica e privata […]. Il messaggio di Palladio è stato portato da Vicenza in tutto il mondo diventando un paradigma assoluto. Le ville palladiane del Veneto […] mostrano la notevole impronta che tale artista è stato in grado di lasciare sull’intero territorio. Le opere di Palladio hanno così profondamente marcato questa zona che il loro stile è diventato un vero e proprio marchio artistico e culturale che non può essere ignorato. Oltre all’intrinseco valore di ogni villa singola, l’insieme delle ville costituisce un elemento molto importante all’interno della regione, poiché la relazione formale tra le ville e il paesaggio veneto rivela una qualità unica che gli conferisce un valore universale”.

Com’è andata allora vent’anni fa per le ville di Andrea Palladio?
Chi ha pensato di inserirle nella lista dell’UNESCO è dato da fare affinché diventassero Patrimoni Mondiali dell’Umanità?
Scopriamolo assieme nel prossimo post ….

Firma

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Di villa in villa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...